Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

FLUSSI - assegnazione quote alle province

16-02-2022   

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha attribuito agli Ispettorati territoriali del lavoro una prima parte delle quote dell’ultimo decreto flussi (DPCM 21 dicembre 2021). Questo permetterà agli Ispettorati di esprimere il parere sulle domande presentate da datori di lavoro e lavoratori, propedeutico al rilascio del nulla osta al lavoro da parte degli Sportelli Unici per l’Immigrazione.

In particolare, una circolare della Direzione Generale dell’Immigrazione ha già distribuito tra le diverse province:

-14.000 quote (delle 17.000 previste dal DPCM) per ingressi per lavoro subordinato non stagionale nei settori dell’autotrasporto merci per conto terzi, dell’edilizia e del turistico-alberghiero;


-3.200 quote (delle 7.000 previste dal DPCM) per conversioni in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e autonomo di permessi rilasciati per altro motivo;


-13.700 quote (delle 28.000 previste dal DPCM) per ingressi per motivi di lavoro stagionale nei settori agricolo e turistico alberghiero


-tutte le 14.000 quote del DPCM riservate alle domande di lavoro stagionale (anche pluriennale) nel settore agricolo inviate dalle organizzazioni datoriali;
In allegato le quote assegnate e la circolare.

Allegato Nota prot. n.359 del 9 febbraio 2022 (342,29 KB)
Allegato Allegato 1 DPCM 21 dicembre 2021 assegnazione quote conversioni e sub (184,35 KB)
Allegato Allegato 2 DPCM 21 dicembre 2021 assegnazione quote Stagionale plur. Assoc. (106,29 KB)

Tags: -